Arizona,  Si fa per parlare...,  Tutti gli articoli

Navajo Frybread

Arizona, riserva Navajo

Capita di trovare all’uscita di alcuni parchi del west dei Food Track gestiti da indiani. Beh fermatevi, perchè ne vale la pena.
Noi, sempre alla ricerca di sapori nuovi e autoctoni, ovviamente ci abbiamo fatto tappa senza esitare. Appena usciti dalle gole dell’Upper Antelope Canyon, neanche a farlo apposta ci si è materializzato davanti un vecchio furgone bianco, da dove si manifestava un profumino niente male. Una lavagna con i pochi piatti del giorno appesa a lato e… mi sono subito convinta. Ho detto a Paolo: “Io mi butto!”
Turisti lì vicino a guardarci strano sicuramente pensando: “Questi due sono matti a mangiare cibo qui nel mezzo del nulla”. Ma appena hanno visto cosa usciva dalle sapienti manine di Miss Navajo, si sono ricreduti e in parecchi hanno preso d’assalto il furgone. Come sempre facciamo da apripista 😉

Noi, le cavie della degustazione no limits.

Navajo Frybread

Qui, Paolo senza vergogna è al secondo giro e se la ride… vedendo la sua voracità altri turisti si sono convinti che il cibo è bbono!

In ordine abbiamo preso: 1 burger navajo, 1 mutton e 1 teryaki pork.

Ovviamente sono nomi che hanno occidentalizzato per far capire al turista fai da te cosa potrebbe andar mangiando. Ovviamente di teryaki non c’era nulla e neanche di burger. Tutti i piatti erano fatti sì con la carne, ma il vero leitmotiv era il frybread.
Frybread e montone, frybread con maiale, frybread di manzo.
Sono grata sempre alla stessa Miss Navajo perchè erano tutti veramente ma veramente buoni.

Porzioni gigantesche da poter mangiare tranquillamente in 2 (non è il caso nostro). La carne dentro il burger era mezzo chilo… una delizia, cucinata alla brace con patata e carota. Uno dei cibi più buoni mangiati durante questo viaggio!

Il Food track all’uscita del Antelope Canyon. Il marito della Miss Navajo, quello con la maglia rossa, guarda soddisfatto la moglie. Non ci possono credere che sono stati presi d’assalto da una folla di turisti affamati!

Navajo Frybread

Cos’è il FRYBREAD

Sembra quasi una pizza fritta…

Letteralmente pane fritto o taco indiano è una ricetta dei nativi del Nord America. Una pasta piatta, lievitata, cotta nel burro o nell’olio e servita con fagioli, formaggio, carne oppure dolce con lo zucchero a velo o il miele.

Ingredienti

  • 1 tazza di farina 00
  • 1 e 1/2 cucchiaini di lievito in polvere
  • 1/4 cucchiaino di sale
  • 1/2 tazza di latte
  • Olio vegetale (riempire una casseruola con almeno 2,5 cm di olio da frittura)

Qui trovate la ricetta completa di fotografie con i vari passaggi...

Ps: nell’escursione alla Monument Valley abbiamo fatto un pit stop per una merendina easy… anche qui ci hanno servito questa pietanza. Ottima!

Per un pò di info sul nostro pit stop alla Monument Valley con gli indiani Navajo clicca qui

Taco indiano con fagioli rossi, insalata e pomodori

Navajo Frybread